5 proprietà incredibili del burro di karité

Le nostre offerte mensili

€ 12,90 € 9,95

€ 4,95

5 proprietà incredibili del burro di karité 07 Novembre 2019

Idrata, lenisce e ammorbidisce la pelle: le principali virtù del burro di karité sono note a molti.

Quello che non tutti sappiamo, però, è che oltre alle più note proprietà questa sostanza naturale nasconde benefici incredibili e poco conosciuti.

Curiosi di sapere perché fa bene il burro di karité puro?

Ecco 5 proprietà incredibili di questa sostanza.

  1. Protegge i capelli

Il burro di karité puro svolge un’azione rigenerante e lenitiva sul cuoio capelluto, ideale per combattere gli stati infiammatori, come la psoriasi, e rafforzare le fibre della cute. Come utilizzare il prodotto? Applicando il burro di karité puro, semplice da acquistare in farmacia, come una maschera per capelli.

  1. Stimola la circolazione sanguigna

Il burro di karité, applicato con un massaggio intenso sulle caviglie e sugli arti inferiori, favorisce la circolazione sanguigna, migliora l’ossigenazione dei tessuti e incentiva l’eliminazione degli scarti metabolici.

  1. Previene e cura le smagliature

Il burro di karité è ricco di acidi grassi, è altamente emolliente e svolge un’azione rigenerante intensa sull’epidermide: per questo è molto indicato per riparare il tessuto cellulare rovinato e per stirare le smagliature su pancia e fianchi.

  1. Cura le ferite

Il burro di karité favorisce la rigenerazione delle cellule dei tessuti ed è quindi indicato anche nei casi di escoriazioni, ustioni e ferite.

  1. Combatte l’artrosi

Il burro di karité ha un elevato contenuto di vitamine ed antiossidanti ed ha riconosciute proprietà antinfiammatorie. Per questo viene spesso impiegato anche per massaggi contro i reumatismi, contro i principi d’artrosi e le infiammazioni tendinee.

Attenzione, però: perché il burro di karité sia efficace, assicuratevi di comprare sempre un prodotto puro e di alta qualità.

Chiedete consiglio al vostro farmacista di fiducia!
Ultime news
  • Macchie scure sulle mani: i migliori trattamenti beauty

    12 Novembre 2019

    Avete notato la comparsa di antiestetiche macchie scure sulla pelle delle mani?

    Può trattarsi del normale processo d’invecchiamento cutaneo o della reazione dell’epidermide all’assunzione di farmaci iper-pigmentanti.

    O ancora, la nascita di macchie brune può essere ricondotta ad un’anomala distribuzione di melanina o ad una scorretta esposizione ai raggi del sole.

    I raggi UV, infatti, stimolano la melanina e accentuano la comparsa di aloni scuri, insistendo specialmente sulle zone dove la pelle è più sottile: proprio come quella delle mani dei soggetti più maturi.

    Come eliminare le macchie scure sulla pelle delle mani

    I trattamenti per schiarire l’epidermide delle mani e riportare la pelle alla sua naturale luminosità sono numerosi.

    Il più immediato e meno invasivo è quello di utilizzare delle specifiche creme schiarenti per uso topico: prodotti con formulazioni ad hoc che favoriscono la depigmentazione e aiutano l’epidermide a ritrovare un colorito omogeneo e sano.

    Quali scegliere?

    Alcuni trattamenti di bellezza specifici per eliminare le fastidiose macchie scure dalle mani agiscono attraverso sostanze attive – come l’acido azelaico o l’arbutina – che inibiscono la tirosinasi, l’enzima correlato con la sintesi della melanina.

    Altri, invece, contengono ingredienti con un’efficace azione esfoliante, come la vitamina C o l’acido glicolico: due elementi che facilitano la rimozione dello strato più superficiale della pelle e che favoriscono il ricambio cellulare, stimolando la sintesi del collagene.

    Come intensificare l’efficacia del trattamento topico?

    Prima di iniziare l’applicazione di creme schiarenti, ricordate di eseguire un peeling chimico: un trattamento beauty che elimina le cellule morte, leviga le zone più scure e prepara la pelle a ricevere ed assorbire i prodotti cosmeceutici.

  • Eritema da stress: come combatterlo dall’interno

    09 Novembre 2019

    Se gli occhi sono lo specchio dell’anima, la pelle è senza dubbio la cartina tornasole del nostro benessere interiore.

    Il sottile strato di epidermide che ci protegge e ci abbraccia, tende a riflettere all’esterno i nostri malesseri più nascosti e, talvolta, diventa una valvola di sfogo delle situazioni più complesse da gestire: come quelle legate allo stress e all’accumulo di tensione e affaticamento nei periodi più intensi della vita.

    Una delle reazioni più frequenti della pelle di fronte al fuoco dell’agitazione è, per l’appunto, l’infiammazione che dà origine a dermatiti ed eritemi.

    La dermatite da stress si manifesta con chiazze e arrossamenti spesso concentrati su viso, collo, mani e piedi: le zone infiammate prudono, si arrossano, si espandono e possono creare dolore, fastidio e disagio.

    Combatterle, però, si può: ecco come.

    Integratori alimentari: ridurre lo stress dall’interno

    Per ritrovare la bellezza esteriore, iniziamo da dentro: in commercio esistono numerosi integratori alimentari naturali, formulati per distendere l’organismo e ritrovare l’equilibrio psicofisico.

    Quali scegliere?

    Tra gli ingredienti più efficaci e indicati per combattere gli stati di stress, alla base di eritemi e dermatiti, emergono:

    • Rhodiola rosea: un antidepressivo naturale, che stimola l'energia, migliora l’umore e riduce il nervosismo;
    • Magnesio: un minerale fondamentale per il nostro benessere che contrasta stress e sbalzi d’umore, normalizzando l’attività dell’ipotalamo e limitando l’eccesso di adrenalina;
    • Papaya: un potente energizzante, indicato negli stati di affaticamento, estremamente ricco di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, sali minerali.

    In caso di dubbi o approfondimenti, chiedi aiuto al tuo farmacista: la soluzione al tuo problema può essere subito a portata di mano.
  • 5 proprietà incredibili del burro di karité

    07 Novembre 2019

    Idrata, lenisce e ammorbidisce la pelle: le principali virtù del burro di karité sono note a molti.

    Quello che non tutti sappiamo, però, è che oltre alle più note proprietà questa sostanza naturale nasconde benefici incredibili e poco conosciuti.

    Curiosi di sapere perché fa bene il burro di karité puro?

    Ecco 5 proprietà incredibili di questa sostanza.

    1. Protegge i capelli

    Il burro di karité puro svolge un’azione rigenerante e lenitiva sul cuoio capelluto, ideale per combattere gli stati infiammatori, come la psoriasi, e rafforzare le fibre della cute. Come utilizzare il prodotto? Applicando il burro di karité puro, semplice da acquistare in farmacia, come una maschera per capelli.

    1. Stimola la circolazione sanguigna

    Il burro di karité, applicato con un massaggio intenso sulle caviglie e sugli arti inferiori, favorisce la circolazione sanguigna, migliora l’ossigenazione dei tessuti e incentiva l’eliminazione degli scarti metabolici.

    1. Previene e cura le smagliature

    Il burro di karité è ricco di acidi grassi, è altamente emolliente e svolge un’azione rigenerante intensa sull’epidermide: per questo è molto indicato per riparare il tessuto cellulare rovinato e per stirare le smagliature su pancia e fianchi.

    1. Cura le ferite

    Il burro di karité favorisce la rigenerazione delle cellule dei tessuti ed è quindi indicato anche nei casi di escoriazioni, ustioni e ferite.

    1. Combatte l’artrosi

    Il burro di karité ha un elevato contenuto di vitamine ed antiossidanti ed ha riconosciute proprietà antinfiammatorie. Per questo viene spesso impiegato anche per massaggi contro i reumatismi, contro i principi d’artrosi e le infiammazioni tendinee.

    Attenzione, però: perché il burro di karité sia efficace, assicuratevi di comprare sempre un prodotto puro e di alta qualità.

    Chiedete consiglio al vostro farmacista di fiducia!
Rubriche
  • RIMEDI NATURALI CONTRO I DOLORI MUSCOLARI

    06 Novembre 2019

    Se siete degli sportivi a livello agonistico o praticate sport, semplicemente per mantenervi in buona forma fisica, sicuramente vi sarà capitato e vi capita, qualche volta di avvertire qualche dolore muscolare. Certamente, avrete applicato pomate, gel, spray e prodotti simili per risolvere questo fastidioso problema, ma dovete sapere che i dolori muscolari causati dallo svolgimento di una qualsiasi attività fisica, si possono contrastare in maniera naturale. Infatti, in questo nuovo articolo, vi spieghiamo come contrastare i dolori muscolari con l'utilizzo di alcuni rimedi naturali, con il vantaggio è che non hanno controindicazioni e apportano un immediato sollievo al disturbo.

    Rimedi naturali contro i dolori muscolari

    Il gel di aloe vera, ormai tutti conosciamo le sue straordinarie proprietà benefiche e anche in questo specifico caso riguardante i dolori muscolari causati dal praticare sport, risulta essere un valido aiuto. Infatti, pensate che basta estrarre un pò di gel dalle foglie dell'aloe e applicarlo nella parte del corpo dove compare il dolore ed effettuare un leggero massaggio, fino al completo assorbimento. Oppure se preferite potete fare devi veri e propri impacchi, mettendo una buona quantità di gel di aloe e coprire con un asciugamano, la zona del corpo dove avvertite il dolore (per questo tipo di applicazione concedetevi 20 minuti di relax). L'aloe vera, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e calmanti, donerà un immediato senso di sollievo, agendo direttamente sul dolore muscolare.

    Lo zenzero, anche di questa radice abbiamo parlato molto spesso, in quanto le sue preziose virtù benefiche, non hanno nulla da invidiare al gel di aloe vera. Lo zenzero, infatti influisce stimolando la circolazione e di conseguenza ammorbidisce il dolore muscolare, sciogliendo la formazione degli accumuli dei liquidi. Dovete fare degli impacchi, vi basterà mettere circa 1 litro di acqua in un tegame e aggiungere una decina di pezzi di radice di zenzero eliminando la buccia e portare il tutto ad ebollizione. A questo punto, fate raffreddare il composto per 5 o 6 minuti, in modo da evitare di scottarvi e poi, immergete un asciugamano, strizzatelo per bene per evitare colature. Fasciate la zona dove compare il dolore e lasciate agire per circa 15 minuti.

    Con il gel di aloe vera e lo zenzero, i dolori muscolari saranno solo un vecchio ricordo.

  • IL SEDANO E I SUOI BENEFICI PER LA SALUTE

    30 Ottobre 2019

    In questo articolo parliamo del sedano un potente alimento definito "idratante" e non solo, perché si prende cura della salute del nostro organismo. E' ricco di proprietà, che donano benefici e tanti vantaggi alla salute, infatti contiene minerali come il sodio, il potassio, il fosforo, il magnesio e il calcio, tutti indispensabili per un buono e sano funzionamento a livello fisico. Il consiglio sarebbe consumarne piccole quantità durante l'arco della giornata in modo, da poter usufruire delle sue preziose proprietà. Ora vediamo le sue qualità, insieme ai suoi poteri naturali.

    Disintossica, il sedano è ottimo per disintossicare l'organismo, perché grazie alle sue proprietà antiossidanti, la sua assunzione libera dalla presenza di tossine, facendo ritrovare il giusto benessere all'intestino.

    Antitumorale, la buona presenza di alcune sostanze chiamate apigenina e luteolina, permettono di proteggere l'organismo da diversi tipi di cancro.

    Diuretico, questo alimento è in grado di aiutare a prevenire le infezioni, perché è ricco di sodio e potassio, che stimolano la produzione di urina permettendo e facilitando l'eliminazione dei liquidi in eccesso.

    Stipsi, in caso di stipsi o stitichezza funziona da lassativo completamente naturale, perché durante l'assunzione le fibre contenute nel sedano rilasciano queste sostanze nell'intestino, provocando dei movimenti che aiutano a risolvere questo fastidio andando, anche ad eliminare il senso di gonfiore.

    Colesterolo, il sedano contiene il butile ftalide una potente sostanza in grado di diminuire il colesterolo "cattivo" in questo caso, bisogna consumare il gambo verde 2 o 3 volte al giorno.

    Rinfrescante, è ideale durante i periodi quando il caldo diventa torrido, per apportare idratazione e rinfrescare l'organismo in quanto è ricco di acqua e magnesio.

    Conoscevate tutte queste proprietà benefiche del sedano? Se la risposta è no potete decidere di farlo diventare il compagno delle vostre giornate, approfittando della sua bontà, con un vantaggio in più per la vostra salute e il vostro benessere.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.